22/06/2017 – Genoa Shipping Week, 26 giugno – 1 luglio – IL PALINSESTO

Sicurezza, monitoraggio, combustibili rinnovabili, logistica, salvaguardia, innovazioni tecnologiche e governance dei porti sono alcuni dei temi che saranno affrontati durante la III edizione della Genoa Shipping Week, la settimana dedicata all’economia e alla cultura del mare, organizzata da Assagenti e ClickutilityTeam, che dal 26 giugno al 1 luglio coinvolgerà Genova e terminerà con la 14^ edizione dello SHIPBROKERS AND SHIPAGENTS DINNER, la tradizionale cena di gala degli agenti marittimi genovesi. Palazzo San Giorgio e Palazzo Ambrogio Di Negro ospiteranno conferenze e incontri aperti gli operatori del cluster marittimo e non, tra cui si segnala la 9^ edizione di PORT&SHIPPINGTECH, forum internazionale dedicato all’innovazione tecnologica, main conference della settimana. La GSW, oltre ai momenti di networking e approfondimento, offrirà iniziative culturali e divulgative aperte alla cittadinanza. Istituzioni ospiti di questa edizione saranno la Marina Militare e il Corpo delle Capitanerie di Porto – Guarda Costiera.

$RNVZAFV

Lunedì 26 giugno, in occasione della GSW, arriverà la Nave Alpino la quinta Unità FREMM della Marina Militare una delle più moderne unità navali della Marina. L’Unità rimarrà tutta la settimana a Genova presso il Ponte dei Mille – Stazione Marittima e sarà visitabile.

Martedì 27 giugno al via con IL PORTO SI APRE ALLA CITTA’, tre eccellenze – Capitaneria di Porto di Genova, l’officina genovese di Wärtsilä, main sponsor della GSW, e ABB Turbocharging – apriranno le proprie strutture per delle visite guidate, previa iscrizione, organizzate in collaborazione con Talent Tour. Il 27 sarà anche la giornata dedicata ai festeggiamenti per i 50 anni di C.I.S.Co. con una conferenza sulla digitalizzazione dei container e l’inaugurazione della mostra celebrativa alla Camera di Commercio di Genova. Al pomeriggio Palazzo San Giorgio ospiterà il convegno organizzato dal Collegio Nazionale Capitani L.C.&M. dedicato alla disciplina normativa sulla sicurezza della navigazione marittima e la giornata si concluderà con una tavola rotonda, “IL MONDO DELLO SHIPPING SULL’ONDA DELLA BREXIT” organizzata da The International Propeller Club Port of Genoa presso l’Hotel Savoia.

Mercoledì 28 Palazzo San Giorgio ospiterà l’open session della MED SECURITY SUMMIT, Conferenza Internazionale sulla sicurezza portuale e marittima, dedicata al tema della sicurezza dei Porti e dei Terminal con un focus sulla geopolitica in collaborazione con The Propeller Club, Port of Genoa. In concomitanza si svolgerà il I° FORUM NAZIONALE SUI “FUMI” DELLE NAVI organizzato dalla Capitaneria di Porto di Genova e A.R.P.A.L. Liguria, incentrato sul monitoraggio delle emissioni a fumaiolo e sulle problematiche e prospettive future. Nel pomeriggio il convegno dedicato alla SAFETY in collaborazione con DICCA, DITEN, ATENA E CONISMA aprirà la 9^ edizione di PORT&SHIPPINGTECH, main conference della GSW, a ingresso libero previa registrazione. Due le visite guidate aperte alla cittadinanza che coinvolgeranno Palazzo Nicolò Lomellini -Lauro il Galata Museo del Mare. Alle 19.00 a bordo dell’Alpino si svolgerà la premiazione di #shootyourport, il concorso fotografico ideato dal Gruppo Giovani Riuniti in collaborazione con IgersGenova e GNV per celebrare il porto commerciale di Genova, cui hanno partecipato oltre 600 foto.

Giovedì 29 giugno, nell’ambito di P&ST, prenderà il via il GREEN SHIPPING SUMMIT dedicato alle innovazioni tecnologiche e ai nuovi carburanti per l’efficienza energetica e ambientale del trasporto marittimo. DUE le sessioni che coinvolgeranno rispettivamente Confitarma e Assoporti e che analizzeranno l’entrata in vigore del regolamento MRV per il monitoraggio, la verifica e rendicontazione delle emissioni di CO2 del trasporto marittimo e, a seguire, la rigenerazione dei waterfront portuali con una particolare attenzione ai progetti pilota delle neonate Autorità di sistema portuale. Novità di quest’anno, TECHNOLOGY TREND DEL SETTORE MARITTIMO la sessione che analizzerà l’evoluzione nei sistemi di comunicazione del cluster marittimo con focus sulla realtà aumentata, sul cloud platform e l’internet of things. Sempre il 29, si svolgeranno il convegno INFRASTRUCTURE & FINANCE dedicato al ruolo degli investitori per lo sviluppo competitivo dei porti italiani; il seminario SAFETY OF LIFE AT SEA NEL CANALE DI SICILIA sulle operazioni di salvataggio di Guardia Costiera e Marina Mercantile organizzato dal Gruppo Giovani Federagenti – Gruppo Giovani Confitarma e YoungShip e il seminario “Un anno di VGM” a cura di Spediporto.

Venerdì 30 proseguirà a Palazzo San Giorgio con le sessioni di GREEN SHIPPING affrontando il tema della riduzione del limite del tenore di zolfo a 0,5% nei combustibili per uso marittimo e con SMART PORT&LOGISTICS, la tradizionale sessione dedicata al potenziamento dei corridoi logistici, quest’anno dedicata al rilancio del sistema logistico del Nord Ovest in collaborazione con la Cabina di Regia delle regioni Liguria, Lombardia e Piemonte. La Fondazione Garrone accoglierà invece MOBILE OFFSHORE UNITS PROPERTY RISK AND LIABILITY: INSURANCE AND MORE, il seminario in lingua inglese dedicato al tema delle infrastrutture offshore organizzato dallo Studio Legale Garbarino Vergani.

Alla sera la Fiera di Genova e il padiglione Jean Nouvel ospiteranno la 14^ edizione del SHIPBROKERS AND SHIPAGETS DINNER cui parteciperanno oltre 3.000 ospiti provenienti da 50 paesi e da 1100 aziende del comparto marittimo e della logistica mondiali. In questa occasione ASSAGENTI lancerà il progetto We go green.  25 alberi, tra lecci e ippocastani, saranno esposti durante la cena e donati alla città da 25 aziende associate che hanno aderito al progetto. Le piante saranno successivamente messe a dimora da Aster, azienda servizi territoriali di Genova, nelle ville storiche Doria a Pegli, Rossi a Sestri Ponente e Duchessa di Galliera a Voltri, e nei viali di circonvallazione a monte e Villa Croce nel quartiere di Carignano. La II edizione della GSW si concluderà sabato 1 luglio con la corsa podistica Genoa Shipping Run, organizzata dall’Associazione International Shipping Runners, cui parteciperà anche la genovese Emanuela Quaglia, campionessa europea di Maratona nel 2014.

Programma GSW     Programma PST

ESPRESSIONI ED ESPOSIZIONIEVENTI IN CITTA’

50° C.I.S.Co. ANNIVERSARY EXHIBIT A container Story – 26 giugno – 30 giugno, Salone del Consiglio Camera di Commercio di Genova – Via Garibaldi, 4, Genova. Orari: 9:00 – 13:00 / 14:00 – 17:00. Organizzato da C.I.S.Co. Mostra gratuita aperta al pubblico.

IL PORTO SI APRE ALLA CITTÀ: Open Day Aziende del cluster marittimo. Martedì 27 giugno ore 10:00 – 12:00 Capitaneria di Porto – Guardia Costiera – Via Magazzini Generali, Genova; ore 14:30 – 18:30
Wärtsilä – Officine e ABB Turbocharging – Service Station – Via Molo Giano, Genova.  Visita tecnica organizzato da Clickutility Team in collaborazione con TalenTour. Partecipazione previa registrazione compilando il form entro il 22 giugno.

VISITE A BORDO DELLA FREGATA ALPINOStazione Marittima GenovaPonte dei Mille, lato Levante. Martedì 27giugno – dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15:00 alle 19:00; Mercoledì 28 giugno dalle 10:00 alle 13:00; venerdì 30 giugno – dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15:00 alle 19:00.
Per accedere alla Nave presentarsi al varco della Stazione Marittima (Ponte dei Mille) negli orari prestabiliti dove sarete accolti dal personale della Marina Militare. Organizzato da: Marina Militare

VISITE GUIDATE – 28 GIUGNO
ORE 18:00 Palazzo Nicolò Lomellini – Palazzo Lauro – Piazza della Nunziata, 5, Genova. La visita di circa 30 minuti sarà realizzata dall’architetto Stefano Libanati, curatore del restauro. Evento aperto al pubblico e organizzato da Planetaria Hotels.

ORE 18:00 –  19:30 Galata Museo del Mare – Calata de Mar, 1, Genova. Evento aperto al pubblico in collaborazione con l’Associazione Promotori Musei del Mare onlus.

 

www.gsweek.it

Per maggiori informazioni:
Segreteria Organizzativa Genoa Shipping Week
c/o ClickutilityTeam

+39 010 42 17 101
info@gsweek.it

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *